categorie

a.s. 2017-2018

La mostra è il prodotto del Laboratorio di fotografia, promosso e realizzato dalla prof.ssa Rosa Maria Scuderi nel corso dell’anno scolastico 2017-2018.

Le foto esposte sono state scattate dai seguenti studenti :

Di Liberto Francesca (classe I A)
Cilluffo Asia (classe I B)
Puccio Alessandro (classe II B)
Tortorici Alessio (classe II B)
Cerasa Ginevra (classe I C)
La Venuta Roberto (classe I C)
Benanti Alessandro (classe III C)
Salemi Luca (classe III C)
Scarpulla Federica (classe III C)
Mirabile Salvatore (classe III C)

La mostra è stata allestita nell’atrio della sede centrale del nostro Istituto in occasione della X Premiazione del Concorso di Poesia “Don G. Colletto”.

Risultati della finale provinciale “Campionati Sportivi Studenteschi”

Atletica su pista cat. Allieve -a.s. 2017-2018

 

 1^ squadra classificata  “ I.I.S.S. Don Giovanni Colletto” di Corleone

Per il terzo anno consecutivo le alunne del  “Don G.  Colletto” di Corleone si sono classificate al primo posto  nella Finale Provinciale di  Atletica Leggera su pista  categoria allieve.

La gara, valevole per i “Campionati Sportivi Studenteschi”, si è svolta a Palermo il 17 Aprile 2018 e ha visto le alunne del Don Colletto primeggiare in diverse delle specialità previste dalla competizione, successi che hanno  permesso di vincere la finale a squadre. Il nostro Istituto, pertanto,  anche quest’anno rappresenterà le scuole superiori di Palermo, cat. Allieve, in occasione della Finale Regionale prevista per l’11 Maggio 2018.

Anche nella categoria maschile, alla quale la nostra scuola ha partecipato,  ci sono stati risultati apprezzabili e in alcune specialità i nostri alunni hanno conquistato posizioni da podio.

Significativo, ancora,  il  secondo posto conquistato dall’alunno La Russa Vincenzo nel Getto del Peso  categoria Juniores paralimpici.

Preziosa la collaborazione, durante l’evento, degli alunni Piermarini Gaspare e Ribaudo Ylenia che hanno documentanto, con foto e filmati, i vari momenti della gara e aiutato i docenti accompagnatori a seguire le varie fasi competitive spesso in contemporanea su diverse specialità.

Gli alunni/e,  in fase di preparazione e di gara, sono stati guidati e accompagnati dai docenti di Scienze Motorie  Cardella Domenico e  Martorana Caterina.

Alunni/e  componenti delle squadre:

Categoria Allieve:

Classe 1^C

1.        Di Fulco Maria Rita

Classe 1^L

1.        Pecorella Cristina

2.        Sabatino Claudia

Classe 1^E

1.        Ruggirello Desiree

Classe 2^L

1.        Leone Milena

Classe 3^C

1.        Billeri Erica

2.        Guarneri Irene

3.        Orlando Elisa

4.        Palazzo Tania

Classe 4^C

1.        Ferrara Gessica

Classe 3^L

1.        Melita Costanza

2.        Mangano Erika

 

Categoria Allievi:

 

Classe 1^B

1.         Mattarella Federico

Classe 2^A

1.          Altamore Francesco Salvatore

Classe 2^B

1.        Puccio Alessandro Pio

2.        Briganti Pietro

3.        Re Domenico

4.        Valenza Antonio M.

 

Classe 3^B

1.         Di Chiara Giuseppe Gabriele

Classe 3^C

1.        Cardella Valerio

2.        Labbruzzo Luciano

3.        Zimmardi Salvatore

Classe 3^D

1.        Marino Giuseppe

 

Categoria Juniores Maschile paralimpici

Classe 5^L

1.         La Russa Vincenzo

 

 

 

Risultati per specialità – Cat. Allieve:

Cognome e Nome Classifica Specialità
Billeri Erika 1^ classificata Getto del Peso
Palazzo Tania 1^ classificata Lancio del Disco
Pecorella Cristina 1^ classificata Salto in Lungo
Ferrara Gessica 2^ classificata 100 mt. ostacoli
Melita Costanza 2^ classificata 1000 mt.
Di Fulco M. Rita 3^ classificata Salto in Alto
Mangano Erika 3^ classificata 400 mt.
Ruggirello Desiree 4^ classificata 100 mt.
Ferrara G.- Mangano E. – Pecorella C. –  Ruggirello D.       4^ classificata  staffetta 4×100

 

Risultati per specialità – Cat. Allievi:

Cognome e Nome Classifica Specialità
Cardella Valerio 3° classificato Lancio del Disco
Marino Giuseppe 3° classificato Salto in Lungo
Mattarella Federico 3° classificato 100 mt.
Altamore Francesco 4° classificato 100 mt. ostacoli
Zimmardi Salvatore 7° classificato 400 mt.
Di Chiara Giuseppe 7° classificato Getto del Peso
Labruzzo Luciano 9° classificata Salto in Alto
Puccio Alessandro 9° classificata 1000 mt.
Cardella Valerio- Mattarella Federico- Marino Giuseppe-Zimmardi Salvatore 4^ classificata  staffetta 4×100

 

Risultati per specialità – Cat. Juniores DIR:

Cognome e Nome Classifica Specialità
La Russa Vincenzo 2° classificato Getto del Peso

 

 

L”Università degli Studi di Udine organizza la Scuola Estiva Nazionale per Studenti di eccellenza sulla Fisica Moderna, rivolta a studenti delle classi quarte degli Istituti secondari di secondo grado.

La Scuola Estiva offre ai ragazzi occasioni per mettersi in gioco ed esplorare argomenti e tematiche di grande interesse e attualità, svolgendo direttamente attività sperimentali in laboratorio, grazie al lavoro dell’Unità di Ricerca in Didattica della Fisica.

Gli Studenti interessati possono scaricare la comunciazione del MIUR

I.T.E.- TURISMO

a.s. 2018/19

DOCENTEMATERIA
Guarnieri MicheleLingua e letteratura italiana e Storia
Lugaro Ernesto FulvioLingua inglese
Vinci DomenicaMatematica
Calderone AngelaDiritto e legislazione turistica
Arcuri GiuseppaGeografia turistica
Amato NadiaDiscipline turistiche aziendali
Milazzo FrancescaArte e territorio
Domilici CristinaFrancese
Malizia SabrinaSpagnolo
Grano GiovanniScienze motorie e sportive
Ferrara GiuseppeReligione
Di Marco AngelaSostegno

Il  27 ottobre 2017 le studentesse e gli studenti delle  classi 2 E, 4 A, 4 L, 5A e 5 B sono stati impegnati nelle attività “LIBRIAMOCI” – Letture al museo, per dare voce ai luoghi, che hanno avuto luogo presso il Museo Etnografico di San Leoluca (per alcune classi si è trattato di un’attività legata all’ALS).


All’iniziativa ha preso parte anche la classe II E (Liceo delle Scienze Umane) che con il prof. Basilio Bacile, docente di Italiano e latino, sta sviluppando un percorso pluridisciplinare  (italiano, latino, Scienze umane) intitolato  “L’attimo fuggente”.
Il Progetto costituisce  una riflessione sul valore della poesia. Esso è  partito dalla visione guidata del film “L’attimo fuggente”, considerato dai tre punti di vista delle materie coinvolte. I testi selezionati sono stati “Al mondo” (dalla viva voce del poeta, utilizzando un file presente in rete), l’originalissima “Luna starter” e “La quercia sradicata dal vento” di Andrea Zanzotto. Il grande poeta veneto è coinvolto sia  per il suo impegno civile nella promozione di uno sviluppo sostenibile, sia per la sua particolare concezione del paesaggio, che assurge a dimensione esistenziale individuale e collettiva. Destinati tutti alla lettura durante la manifestazione, nella splendida cornice ambientale e urbanistica del Museo etnografico del Corleonese nella zona del complesso monumentale di S. Agostino a Corleone, i testi si inseriscono in un discorso di più ampio respiro sulla poesia. Alla lettura, infatti, si affianca l’ascolto guidato di file audio con la viva voce di alcuni poeti (Gatto, Penna, Zanzotto stesso) che rispondono, in interviste disponibili in rete, alla domanda “Cos’è la poesia?”. Sul testo “La quercia sradicata dal vento”  si inserisce un lavoro più approfondito di analisi, attraverso microricerche su singoli versi, collegamenti  con altre discipline, interpretazioni, espressioni creative , ecc. poi destinate ad essere sintetizzate in singoli “post-it”, piccoli foglietti adesivi che vengono disposti su un grande cartellone che raffigura una quercia, sul tronco della quale campeggia la poesia e sulle cui fronde vengono appunto attaccati i biglietti, mentre il prodotto verrà lasciato esposto nei locali del plesso.

Sono stati parte integrante dell’attività i seguenti video in rete: https://www.youtube.com/watch?v=igsuJDIRb2c (video dell’intervista di Giorgio Albertazzi ad Andrea Zanzotto); https://www.youtube.com/watch?v=TqFHE1Wej_M (video con le vive voci dei poeti che rispondono sul quesito “A cosa servono i poeti?”); https://www.youtube.com/watch?v=qzuKghRyRic (scena dal film “Il postino” in cui il protagonista dialoga con Pablo Neruda e sostiene che “la poesia non è di chi la scrive”, principio che è stato filo conduttore dell’attività). 

a cura del prof.Basilio Bacile

I.T.E.  – TURISMO
a.s. 2018-2019

DOCENTEMATERIA
Di Leo GiovannaLingua e letteratura italiana e Storia
Nicoli AlessandraLingua inglese
Vinci DomenicaMatematica
Calderone AngelaDiritto ed economia
Namio CaterinaScienze della terra, biologia e chimica
Arcuri GiuseppaGeografia
Amato NadiaEconomia aziendale
Domilici CristinaFrancese
Pillitteri LuigiInformatica
Grano GiovanniScienze motorie e sportive
Ferrara GiuseppeReligione
Piazza FrancescoSostegno
Puccio M. AntoniettaSostegno