categorie

Scuola – Informa n.05

Corleone,   lì  15/01/2015

ISCRIZIONI on line a.s. 2014/2015 : ISTRUZIONI PER L’USO
     Cari genitori,

questo è il nostro primo incontro, per il momento on line, se la scelta dei vostri figli si orienterà per uno degli indirizzi della scuola che ho l’onore di dirigere dal corrente anno scolastico.

 Per sintesi vi ricordo che l’I.I.S.S “ Don Giovanni Colletto” di Corleone si apre all’utenza di un vasto territorio ( Corleone, Marineo ,Mezzoiuso, Misilmeri, Bolognetta, Godrano, Cefalà Diana, Bisacquino, Chiusa Sclafani, Giuliana, Campofiorito, Contessa Entellina, Prizzi, Palazzo Adriano , Rocccamena) con un’ offerta formativa diversificata: Liceo classico – Liceo scientifico – Liceo delle scienze umane – Istituto tecnico per il settore economico – Indirizzo amministrazione, finanza e marketing – Istituto professionale Indirizzo “ Produzioni industriali e artigianali” – Manutenzione ed assistenza tecnica e dal prossimo anno scolastico si arricchisce di un nuovo indirizzo Istituto Tecnico “ Elettronica ed elettrotecnica” presso la sede di Marineo .

 La ricchezza e varietà dell’offerta formativa dell’I.I.S.S “ Don Giovanni Colletto” di Corleone darà l’opportunità ai nostri ragazzi di scegliere percorsi formativi utili ad accrescere nel tempo le conoscenze e le competenze in diversi ambiti.

L’appuntamento annuale per le iscrizioni è significativo per la vita della scuola e rappresenta, in modo particolare per le famiglie, un’occasione di dialogo aperto e sereno confronto con i figli: gli studenti vivono questo momento della loro crescita con tensione ma anche con la voglia di esprimere la loro autonoma scelta e ciò – come sappiamo noi educatori – aiuta il processo della loro crescita personale. Esprimo in questa occasione l’augurio a tutte le famiglie che l’ascolto delle diverse posizioni possa favorire scelte corrispondenti alle attitudini individuali e anche orientate a valutare fattori quali ad es. la qualità degli studi e l’ambiente di apprendimento nella convinzione che i percorsi formativi contribuiranno ad arricchire il nostro territorio di persone competenti e cittadini consapevoli.
Vi ricordo intanto che :

  1. La circolare di riferimento è la Circolare Ministeriale n.28 del 10 gennaio 2014 .
  2. Il termine di scadenza per le iscrizioni è fissato al 28 febbraio 2014.
  3. Le iscrizioni dovranno essere effettuate esclusivamente on line, per tutte le classi iniziali dei corsi di studio (nel nostro caso SCUOLA SECONDARIA di II grado sedi CORLEONE e MARINEO ) .
  4. Questa istituzione scolastica, se destinataria della vs. scelta, offrirà un servizio di supporto per le famiglie prive di strumentazione informatica.
  5. Resta inteso che le famiglie possono presentare una sola domanda di iscrizione.

 

ADEMPIMENTI DELLE FAMIGLIE

 Le famiglie per poter effettuare l’iscrizione on line devono:

 registrarsi sul sito del MIUR istruzione.it o direttamente www.iscrizioni.it . Ciò è possibile a partire dal 27 gennaio. Per effettuare l’iscrizione invece il periodo è dal 3 febbraio al 28 febbraio 2014.

  1. individuare la scuola d’interesse anche attraverso l’aiuto di “Scuola in chiaro” o del sito web della Scuola prescelta; in particolare la scuola che dirigo è il Don Colletto di Corleone. Se questa sarà la scuola scelta, l’indirizzo è www.doncollettocorleone.it ;
  2. compilare la domanda in tutte le sue parti ed inviare;
  3. il sistema invierà alle famiglie via e-mail l’avvenuta registrazione o le variazioni di stato della domanda.

N.B.

In caso di genitori separati o divorziati, se l’affidamento non è congiunto, la domanda di iscrizione presentata on line deve essere perfezionata presso la scuola entro l’avvio del nuovo anno scolastico.

 Previsione contenuta nell’art. 155c.c. novellato dalla legge 8 febbraio 2006, n. 54

“ La potestà genitoriale è esercitata da entrambi i genitori. Le decisioni di maggiore interesse per i figli relative all’istruzione, all’educazione e alla salute sono assunte di comune accordo tenendo conto delle capacità, dell’inclinazione naturale e delle aspirazioni dei figli. In caso di disaccordo la decisione è rimessa al giudice. Limitatamente alle decisioni su questioni di ordinaria amministrazione, il giudice può stabilire che i genitori esercitino la potestà separatamente”

 LA SCUOLA DEL II CICLO RIENTRA NELL’OBBLIGO DI ISTRUZIONE.

Nell’attuale ordinamento , l’obbligo di istruzione dopo il primo ciclo ( terza media) si assolve , di norma, con la frequenza dei primi due anni di un percorso di istruzione secondaria di secondo grado o comunque sino al conseguimento di una qualifica professionale di durata almeno triennale entro il diciottesimo anno di età. La suddetta qualifica si può conseguire se si sceglie l’indirizzo professionale statale quale l’IPSIA con sede a Marineo.

I dieci anni dell’obbligo si collocano nell’ambito del diritto-dovere all’istruzione e alla formazione che si estende fino al 18° anno di età.

l momento dell’iscrizione rappresenta pertanto un passaggio importante sotto l’aspetto della responsabilità condivisa tra i diversi soggetti:

  1. i genitori, cui competono le scelte della scuola
  2. le regioni e gli Enti locali cui spetta assicurare le condizioni più idonee per la fruizione del diritto allo studio da parte di ciascun alunno e garantire i supporti strutturali necessari allo svolgimento dell’attività didattica.
  3. le istituzioni scolastiche da cui dipende l’adozione delle strategie più efficaci per garantire elevati livelli di apprendimento e di formazione.
  4. l’Amministrazione cui è rimesso il compito di creare i presupposti per l’assolvimento dell’obbligo di istruzione.

ACCOGLIENZA ED INCLUSIONE

 ALUNNI CON DISABILITA’

 Le iscrizioni di alunni con disabilità effettuate nella modalità on line devono essere perfezionate con la presentazione alla scuola prescelta, da parte dei genitori, della certificazione rilasciata dalla A.S.L. di competenza- a seguito degli appositi accertamenti collegiali previsti dal D.P.C.M. 23 febbraio 2006, n. 185 – corredata dal profilo dinamico funzionale.

  • Sulla base di tale certificazione, la scuola attiva l’unità multidisciplinare al fine di predisporre il profilo dinamico dell’alunno iscritto, di tracciare le basi del PEI e di procedere alla richiesta di personale docente di sostegno e di eventuali assistenti educativi a carico dell’Ente locale.

( Linee guida 04 agosto 2009) .

  • L’alunno con disabilità che consegua, in sede di esame di stato conclusivo del primo ciclo di iscrizioni, l’attestato di credito formativo, comprovante i crediti formativi maturati, ha titolo a proseguire, se non abbia superato il 18° anno di età prima del nuovo anno scolastico, nella scuola secondaria di II grado o nei percorsi di istruzione e formazione professionale, al solo fine di conseguire altro attestato comprovante i crediti formativi maturati, naturalmente con le misure di integrazione previste dalla legge 104/92 ( art.9 comma 4 DPR 122/2009.

 

ALUNNI CON CITTADINANZA NON ITALIANA

 Si applicano le medesime procedure di iscrizione previste per gli alunni con cittadinanza italiana – Circ. MIUR n.2   08 gennaio 2010.

 

ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO (DSA)

 Le iscrizioni di alunni con diagnosi di disturbo specifico di apprendimento (DSA), effettuate nella modalità on line, devono essere perfezionate con la presentazione alla scuola prescelta, da parte dei genitori, della relativa diagnosi , rilasciata ai sensi della legge 170/2010 e secondo quanto previsto dall’Accordo Stato-Regioni del 24 luglio 2012, sul rilascio delle certificazioni.

  • L’alunno con diagnosi di DSA, dispensato dalle prove scritte di lingua straniera in base a quanto previsto dall’art.6 del decreto ministeriale 11 luglio 2012, che supera l’esame di Stato conclusivo del primo ciclo, consegue titolo valido per l’iscrizione alla scuola secondaria di secondo grado.
  • L’alunno con diagnosi di DSA, esonerato dall’insegnamento delle lingue straniere, che consegua, in sede di esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione l’attestato di credito formativo, comprovante i crediti formativi maturati, ha titolo a proseguire nella scuola secondaria di secondo grado o nei percorsi di istruzione e formazione professionale, al solo fine di conseguire altro attestato comprovante i successivi crediti formativi maturati.

 

INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA E ATTIVITA’ ALTERNATIVE

 La facoltà di avvalersi o di non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica viene esercitata dai genitori o dagli studenti negli istituti di istruzione secondaria superiore, al momento dell’iscrizione, mediante la compilazione dell’apposita sezione on line. La scelta ha valore per l’intero corso di studi e, comunque, in tutti i casi in cui sia prevista l’iscrizione d’ufficio, fatto salvo il diritto di modificare tale scelta per l’anno successivo entro il termine delle iscrizioni esclusivamente su iniziativa degli interessati.

  • La specifica scelta di attività alternative è operata all’interno di ciascuna scuola, utilizzando il modello ALLEGATO C. Tale allegato deve essere compilato, da parte degli interessati, all’inizio dell’anno scolastico, in attuazione della programmazione di inizio d’anno da parte degli organi collegiali, e trova concreta attuazione attraverso le seguenti opzioni possibili:
    1. attività didattiche e formative;
    2. attività di studio e/o ricerca individuale con assistenza di personale docente
    3. libera attività di studio e/o ricerca individuale senza assistenza di personale docente
    4. non frequenza della scuola nelle ore di insegnamento della religione cattolica.

 

Colgo l’occasione per invitarvi giorno 25 gennaio p.v. nel pomeriggio a partire dalle ore 15.00 a visitare la scuola la sede centrale di via Cusimano Corleone .

L’incontro mi permetterà di rispondere ai vostri dubbi e alle vostre incertezze, di rendere più complete le informazioni e soprattutto di conoscervi per stringere un autentico patto di corresponsabilità educativa.

Su prenotazione si può visitare la Sede di Via Umberto I Corleone – LICEO SCIENZE UMANE –

Per qualsiasi informazione potete telefonare ai seguenti numeri :

Ufficio Alunni Signor Provenzano dalle

Dirigente scolastico – tel. 091 8464498

Via email rosa.crapisi@istruzione.it
F.to   Il Dirigente Scolastico

prof.ssa Rosa CRAPISI